menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La questura di Milano

La questura di Milano

Picchia le donne che non comprano i suoi libri: Mamadou ancora in azione

Ennesima denuncia per il senegalese 32enne: stavolta (si spera) l'ultima

Torna in azione Mamadou, l'uomo di 31 anni che picchia le donne che non comprano i suoi libri, e questa volta, si spera, per l'ultima volta. 

Giovedì sera, intorno alle 19.15, l'ultimo di una lunga serie di episodi segnalati dalla polizia (con altrettante denunce): una signora di 43 anni ha detto di essere stata colpita da "un pugno in testa senza alcun motivo". A quanto è emerso, il senegalese, questa volta non avrebbe nemmeno cercato di vendere i volumi che solitamente porta con sé. 

Aveva semplicemente aggredito la 43enne. 

Il fatto in via Fiori Chiari, a Brera. L'africano, così, è stato raggiunto subito dopo in via Landolfo da una volante, che l'ha portato in questura. 

Stava per essere arrestato per resistenza a pubblico ufficiale (spintoni agli agenti che lo volevano fare salire sull'auto), quando i poliziotti hanno notato nelle sue tasche un biglietto aereo (sola andata) per Dakar. 

Da qui l'ennesima denuncia a piede libero e la speranza che abbandoni il commercio di libri a Milano per un bel po'. Il 32enne, inoltre, da quanto è emerso, era stato ricoverato più volte per problemi psichiatrici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento