menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fatto è accaduto alle 19 e 30

Il fatto è accaduto alle 19 e 30

Le dà un pugno perché non compra i suoi libri, ma lei reagisce e lo insegue

E' quanto accaduto la sera di mercoledì 9 gennaio, intorno alle 19 e 15, in via Solferino angolo via Ancona ad una donna italiana di 39 anni. Denunciato un senegalese di 32 anni

Lei non compra i suoi libri e lui, il venditore, le dà un pugno in testa. E' a quel punto che lei, senza pensarci due volte, comincia ad inseguire l'uomo per le vie di Brera. Una volta raggiunto, e dopo l'arrivo delle forze dell'ordine, lo denuncia.

E' quanto accaduto la sera di mercoledì 9 gennaio, intorno alle 19 e 15, in via Solferino angolo via Ancona ad una donna italiana di 39 anni, Stefania. La malcapitata è stata vittima di un'aggressione - non particolarmente violenta - da parte di un senegalese di 32 anni.

L'uomo, dopo averla affiancata in via Fiori Chiari, ha insistito a lungo affinché lei acquistasse uno dei suoi libri, poi indispettito per il rifiuto le ha dato una sberla in testa. Ma Stefania, tutt'altro che intimorita, lo ha inseguito.

Anche a dicembre in via Meravigli c'era stato un episodio analogo. L'uomo, un senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento