menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
City Life

City Life

City Life, firmato il nuovo accordo: negozi sotterranei e più parco

Le novità rispetto al progetto originario

L'accordo di programma riguardante City Life e Portello è stato aggiornato. Quello precedente risaliva al 1994. La firma in regione nella mattinata di lunedì. La rivisitazione dell'accordo si è resa necessaria per le trasformazioni urbanistiche successive all'accordo, come la linea 5 del metrò. Alla firma erano presenti il presidente della Fiera Benito Benedini, il governatore lombardo Roberto Maroni e il vicesindaco di Milano Lucia De Cesaris.

La linea 5 (lilla) della metropolitana, che avrà due stazioni in zona, ha diminuito la necessità di parcheggi. Si è quindi stabilito che verrà creata una zona parco aggiuntiva di circa 65 mila metri quadri. A compensazione per i mancati parcheggi, i padiglioni 1 e 2 saranno ceduti al comune di Milano.

I negozi saranno poi collocati interamente nel sottosuolo: questa è un'altra novità contenuta nell'accordo firmato lunedì mattina. Verranno aperti nel 2016 vicino alla stazione Tre Torri della metropolitana.

"Vent'anni è un tempo per portare un figlio all'università", ha commentato con una cercity ta dose d'ironia la De Cesaris, che ha anche aggiunto che "è importante avere una nuova parte di città con spazi pubblici qualificati".

"C'è voluto del tempo ma è stato un tempo ben speso, perché questo è un progetto molto importante che prevede la realizzazione di un grande parco e di una struttura commerciale innovativa", ha detto invece Maroni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento