rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Fiera Fiera / Piazza Sei Febbraio

Follia a Milano, prende a martellate il tram: voleva che lo portasse direttamente a casa

È successo a bordo di un tram della linea 16 in piazza Sei Febbraio nella mattinata di venerdì

Voleva che il tram lo portasse fino sotto casa nonostante fosse arrivato al capolinea. E così prima ha litigato con il conducente del mezzo, poi ha preso a martellate il tergicristalli della vettura. E per lui è scattata una denuncia per danneggiamento. È successo al capolinea del tram 16 in Piazza Sei febbraio a Milano (zona Tre torri) nella mattinata di venerdì 26 luglio.

Tutto è accaduto un attimo prima delle 10.30, come riferito dagli agenti della Questura di Milano. L'uomo, un muratore italiano di 57 anni già noto alla forze dell'ordine, ha estratto un martello e dopo una discussione con il macchinista si è avventato contro il mezzo spaccando il tergicristallo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura che lo hanno identificato e denunciato. 

Non vuole fare quello che ha deciso la sua ragazza: si stende sui binari della metro

Poche ore dopo, invece, un cittadino peruviano è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio: si era steso sui binari della M1 a Turro perché non voleva fare quello che aveva deciso la sua ragazza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia a Milano, prende a martellate il tram: voleva che lo portasse direttamente a casa

MilanoToday è in caricamento