menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Palalido, lavori mettono a rischio 40 alberi e la piscina

Un parcheggio vip al posto degli spogliatoi del Lido e 200 posti auto dove ora ci sono 40 platani: insorge il quartiere. Fedrighini (Verdi): "I vip vadano al Palalido in metrò"

Il nuovo Palalido rischia di "cannibalizzare" il Lido, nel senso materiale del termine: sotto accusa in particolare il parcheggio per i vip che - secondo il progetto reso noto da Milano Sport - dovrebbe essere costruito dove ora ci sono gli spogliatoi, la tribuna e la terrazza della piscina, una delle più importanti di Milano.

Il verde Enrico Fedrighini, consigliere di zona 8, è indignato: "Il Lido deve rimanere un'area per tutti i cittadini - dichiara al Corriere della Sera - chiederemo che vengano cassati i micro-parcheggi comparsi nel progetto del futuro Palalido. I vip che vogliono andare al PalaArmani prendano il metrò".

E non solo: in via Diomede e via Alcamo ora ci sono una quarantina di platani. Nel progetto non è scritto che saranno abbattuti, ma (fanno notare dal comitato di quartiere) sono stati disegnati sulla carta centinaia di posti auto. Il che fa presupporre appunto il peggio per gli alberi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cultura

    Torna Bookcity Milano con un'edizione ibrida

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento