menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, sparatoria in piazzale Lotto, filobus crivellato dai proiettili: indaga la polizia locale

Scene da far west al capolinea della 90-91 nella notte tra giovedì e venerdì 26 luglio

Ha allungato le braccia e premuto il grilletto. Sette colpi. Sette proiettili. Tutti sparati da un'arma ad aria compressa contro un filobus della linea 91. Vetri rotti, ma fortunatamente nessun ferito. È successo intorno alle 2.50 in Piazzale Lotto a Milano (zona San Siro). E sul caso stanno indagando gli agenti della polizia locale.

Secondo quanto trapelato sembra che non ci sia nessun testimone: l'autista del mezzo pesante pare che si fosse allontanato per espletare alcuni bisogni, mentre a bordo del mezzo non c'era nessun passeggero, fortunatamente. A lanciare l'allarme è stato lo stesso conducente che tornando sul mezzo ha visto i finestrini infranti e ha chiamato la centrale operativa di Atm che ha inviato sul posto autoradio della security Atm. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia locale, in zona per dei controlli.

I conducenti sono molto preoccupati e hanno diffuso un volantino presso i colleghi: "Di notte sui mezzi succede di tutto. Questa volta sono stati superati i limiti di sopportazione", si legge: "Come mai la security di Atm non presidia i capolinea?". Il volantino è firmato dalla Rsu del deposito di viale Molise.

Un'ora di sciopero notturno

Durante la giornata, i sindacati di Atm (tutti) hanno deciso di proclamare un'ora di sciopero notturno, nella notte tra il 26 e il 27 luglio, tra le 3 e le 4, per chiedere maggiore sicurezza per tutto il personale viaggiante. "Le contromisure di Atm, purtroppo, non sono sufficienti", si legge in una nota unitaria.

"Spara" contro il bus: il precedente a Baggio

Non è la prima volta. A fine giugno un ragazzo di 21 anni già noto alle forze dell'ordine aveva sparato con una pistola scacciacani a un un altro bus di Atm — un mezzo della linea 76. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, era stato rintracciato e denunciato dai carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento