Fiera Fiera / Via Francesco Albani

Controllano Kebab, vigili aggrediti con lama da 30 cm

Venerdì scorso in via Albani due vigili urbani hanno rischiato grosso per mano del figlio di un "kebabbaro" a cui stavano controllando il locale

Aggressione a mano armata per due vigili durante un controllo in un negozio di kebab.

E' accaduto in via Albani, vicino a piazzale Stuparich, venerdì 28 ottobre. I due vigili urbani, dell'Annonaria, stavano effettuando un sopralluogo nel negozio. Il figlio dell'esercente, H. S., 47enne turco, li ha spintonati e poi è andato in cucina a recuperare un coltello con lama di 30 centimetri.

Con il coltello ha cercato senza successo di colpire gli agenti che poi l'hanno posto in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio.

Nel locale i vigili avevano riscontrato alcune violazioni amministrative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllano Kebab, vigili aggrediti con lama da 30 cm

MilanoToday è in caricamento