rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Gallaratese Q.T.8 / Via Isernia

QT8 (Milano), lavori all'ex mercato comunale: era il rifugio dello stupratore del Monte Stella

La recinzione sarà completata e l'illuminazione migliorata. Poi l'edificio verrà riqualificato e ospiterà l'archivio del Casva

Sono iniziati i lavori per potenziare la messa in sicurezza e l'illuminazione dello stabile in disuso del vecchio mercato comunale di via Isernia, nel quartiere QT8, luogo di degrado dove pernottava anche l’autore di una violenza sessuale, avvenuta nel mese di luglio del 2020 ai danni di una donna di 45 anni al vicino Monte Stella.

Lo ha riferito l’assessore ai lavori pubblici Marco Granelli, nell’ambito della presentazione del piano di riqualificazione di QT8 e zone 30. «I lavori - ha detto l'assessore - sono iniziati in questi giorni e prevedono riqualificazioni di numerosi incroci con allargamento marciapiedi, messa in sicurezza e rialzo di passaggi pedonali, connessioni ciclabili, segnaletica, alberi, per maggiore sicurezza stradale e qualità della vita e meno traffico».

QT8, lavori all'ex mercato comunale "dormitorio"

E sono iniziati anche i lavori per completare la recinzione, la muratura di alcuni ingressi e l'illuminazione dell'ex mercato comunale, che poi verrà riqualificato per realizzarvi la nuova sede del Casva (Centro di alti studi sulle arti visive), attualmente al Castello Sforzesco. Riqualificazione che dovrebbe avviarsi a fine primavera del 2021. Il Casva è un archivio specialistico di architettura che si è arricchito negli anni di importanti documenti fino a diventare un punto di riferimento nazionale. Tra gli altri custodisce l'archivio di Vittorio Gregotti, scomparso a marzo 2020 per covid-19. 

L'idea di trasferire il Casva all'ex mercato comunale coperto, abbandonato da anni, risale al 2018. Le cronache parlano del 2021 per la "consegna". Si tratta di un intervento molto atteso proprio perché l'ex mercato è diventato, nel tempo, un luogo di bivacco di senzatetto e questo genera degrado. La messa in sicurezza dell'edificio era stata più volte richiesta ufficialmente dal Municipio 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

QT8 (Milano), lavori all'ex mercato comunale: era il rifugio dello stupratore del Monte Stella

MilanoToday è in caricamento