Martedì, 27 Luglio 2021
Gallaratese

Decine di famiglie rom nel parcheggio del Cimitero maggiore

Abusivi

I rom (foto MilanoToday)

Una decina di camper e roulotte si sono insediate ancora in questi giorni nel parcheggio secondario del Cimitero maggiore, nei pressi di via Gallarate. Non è la prima volta e la situazione è stata segnalata più volte dai residenti. 

Si tratta di alcune famiglie rom. I mezzi sono fermi nell'area senza alcuna autorizzazione. 

Tre anni fa nella medesima zona era stato effettuato uno sgombero corposo di una quarantina persone.

Qualche settimana fa, invece, due nuovi allontanamenti di persone di etnia rom sorprese a bivacccare o a costruire baracche di fortuna. Li aveva annunciati l'assessore alla sicurezza del Comune di Milano, Carmela Rozza, con un post su Facebook. Entrambi gli interventi erano stati effettuati dalla polizia locale nel quartiere Sant'Ambrogio, a sud di viale Famagosta. Il primo sgombero era stato effettuato in via San Paolino: undici persone erano state allontanate. Più rilevante quello di via Patalucci, dove gli interventi di allontanamento erano stati tre e gli sgomberi due. In particolare, erano state asportate due tende e sei baracche e allontanate 78 persone, mentre nel parcheggio limitrofo sono stati allontanate 157 persone con 43 veicoli. Erano ormai innumerevoli gli interventi di allontanamento dei micro-insediamenti di rom nelle periferie cittadine. Recentemente la polizia era intervenuta per sgomberare la zona dei ponti della Tangenziale Est a Rubattino, ma spesso gli interventi devono essere ripetuti perché gli insediamenti riprendono, come a giugno in via Rombon. E MilanoToday ha accompagnato la troupe di "Agorà" (Rai Tre) per un "viaggio" in via Bolla, al Gallaratese, all'interno di palazzi con numerosi appartamenti occupati abusivamente da rom, in gran parte provenienti proprio dagli insediamenti e dai campi sgomberati o chiusi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di famiglie rom nel parcheggio del Cimitero maggiore

MilanoToday è in caricamento