Certosa Cagnola / Via Polidoro da Caravaggio

Rave party nell'ex concessionario: "Sesso per la strada, musica assordante"

Le proteste dei residenti nel quartiere

Rave party in zona Certosa

Prima occupano uno stabile, poi organizzano un rave party. E' successo in zona viale Certosa nella notte tra il 10 e l'11 giugno. Lo stabile, in via Polidoro da Caravaggio, è stato la sede del concessionario Bepi Koelliker. Secondo i residenti nel quartiere, alcune centinaia di persone si sono introdotte nell'edificio e hanno iniziato a far suonare musica a tutto volume.

Secondo le segnalazioni arrivate al "Comitato Petrarca", che ha reso pubblica la notizia, all'interno e nei dintorni dello stabile si sarebbero verificati "atti sessuali, utilizzo di droghe e altre oscenità tra le nostre vie". Questo quanto comunicato dal comitato, che stigmatizza il fatto lamentando anche la generale diffusione del degrado nella zona: "Ripetute rapine, prostituzione sempre più dilagante, continui furti nei box e negli appartamenti".

Le forze dell'ordine sono informate e controllano l'evolversi della situazione per evitare che il tutto degeneri ulteriormente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party nell'ex concessionario: "Sesso per la strada, musica assordante"

MilanoToday è in caricamento