menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Messina

Scoperta casa d'appuntamenti in via Messina

I poliziotti vengono allertati sul posto di un discreto "via vai": salgono e sorprendono due cinesi dedite al mestiere e una terza che le sfruttava

Una vera e propria casa d'appuntamenti è stata scoperta e smantellata in via Messina, in zona Sarpi-Monumentale. La polizia era intervenuta, nel tardo pomeriggio di domenica, per sedare una lite davanti allo stabile. E a quel punto qualcuno ha avvertito gli agenti di un via vai frequente al quarto piano dello stabile stesso. I poliziotti hanno effettivamente sorpreso due donne irregolari di nazionalità cinese (di 27 e 32 anni) dedite alla prostituzione e una terza donna, loro connazionale, di 32 anni, dedita allo sfruttamento e per questo arrestata, anche con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

L'appartamento è risultato subaffittato e il proprietario non ha riconosciuto la 32enne "tenutaria" della casa d'appuntamenti, al cui interno sono stati rinvenuti anche una settantina di preservativi, un tablet con cataloghi di fotografie di ragazze cinesi, vari vestiti, accessori da donna e quasi 400 euro in contanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento