Venerdì, 30 Luglio 2021
Portello Citylife viale Renato Serra

Parco Portello: potrebbe essere il primo a Milano "sponsorizzato"

Il Comune non può spendere più di 80 centesimi al metro quadro ma ne servirebbero molti di più

Un'immagine del parco del Portello (Comune di Milano)

Il Comune di Milano è pronto a cercare sponsor per i parchi cittadini. Almeno alcuni di essi. La linea appare già dettata: occorre garantire che, per il verde pubblico, si spenda più di quanto si riesce a fare adesso. Ne va della manutenzione delle aree e, in ultima analisi, della loro fruibilità. 

Apripista, come riferisce Repubblica, potrebbe essere il parco del Portello, di recente realizzazione ma già con i segni della cattiva manutenzione. L'assessore al verde Pierfrancesco Maran riconosce che gli 80 centesimi a metro quadrato spesi da Palazzo Marino sono troppo pochi, servirebbero quattro euro se non di più. 

Gli oltre 60 mila metri quadrati del parco, in continuità col Monte Stella ed il cui fulcro è la collina a spirale, hanno cinque anni di vita; inizialmente erano gestiti da un privato, che spendeva circa sei euro al metro quadrato. Poi sono passati al Comune. Nel 2017 è stata aperta l'ultima parte, mentre nel 2015 il parco è stato intitolato all'Alfa Romeo, che qui aveva i suoi storici stabilimenti prima del trasferimento ad Arese. 

Il privato potrà valorizzare il parco e trarne benefici d'immagine, ad esempio organizzando eventi ad hoc. Concretamente la modalità è però ancora allo studio dell'amministrazione: l'area deve restare aperta e fruibile al pubblico sette giorni su sette, il privato non deve lucrarci ma semplicemente ottenere dei vantaggi in cambio della manutenzione. Sembra che una società d'abbigliamento si sia già fatta avanti.

In futuro, poi, sarà possibile "esportare" il modello ad altri parchi cittadini: si pensa a City Life o alla Biblioteca degli alberi, in corso di realizzazione nel quartiere Porta Nuova. 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Portello: potrebbe essere il primo a Milano "sponsorizzato"

MilanoToday è in caricamento