Venerdì, 18 Giugno 2021
Quarto Oggiaro Cagnola / Via Marcantonio Dal Re

Smascherato traffico droga con il Brasile, arrestato anche studente

Uno studente brasiliano è stato arrestato ieri con 28 ovuli di cocaina in pancia. Il giovane era stato contattato da un’organizzazione di narcotrafficanti: 2mila euro e qualche notte di ospitalità a Milano per portare 3 etti di droga nello stomaco dal Brasile all’Italia

Ha portato dal Brasile a Milano 28 ovuli di cocaina nello stomaco (circa 3 etti) per 2mila euro. E’ stto arrestato quest’oggi un giovane laureando brasiliano.

Il ragazzo è stato fermato insieme ad un connazionale, che si occupava di gestire i “viaggi della droga”, all’interno di una operazione anti droga. I due sono stati fermati nell’appartamento della moglie del complice, anche lei ora indagata.

Gli agenti del Commissariato di Quarto Oggiaro tenevano d’occhio la zona da tempo, dato lo strano via vai di clienti e spacciatori. Le indagini hanno portato all’ appartamento di Via Marcantonio del Re. La casa in questione risulta abitata da almeno 15 persone.

Una di queste proprio la studente brasiliano poi arrestato, José Junior Ferreira Da Silva di 25 anni, è stato pedinato mentre usciva dalla casa e fermato: nella borsa che aveva con se il giovane aveva tracce di cocaina. A quel punto il brasiliano ha raccontato di essere stato contattato nel suo paese natale da un’organizzazione che aveva finito per affidargli 28 ovuli di cocaina. Al momento dell’arresto aveva ancora 16 ovuli in pancia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smascherato traffico droga con il Brasile, arrestato anche studente

MilanoToday è in caricamento