Domenica, 26 Settembre 2021
Quarto Oggiaro

Arrestato a Milano il grossista della droga: in casa sua 5 chili di eroina e 1 e mezzo di cocaina

In manette un italiano di cinquantuno anni, fermato nella sua casa in zona Quarto Oggiaro

Dai tossicodipendenti sono arrivati ai piccoli spacciatori. Da loro al fornitore. Gli agenti del commissariato di Busto Arsizio hanno fermato un italiano di cinquantuno anni, con alle spalle numerosi precedenti, considerato dagli investigatori un vero e proprio grossista di droga. 

Le manette per l'uomo sono scattate mercoledì mattina, quando i poliziotti lo hanno bloccato nella sua casa in zona Quarto Oggiaro e lo hanno arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. 

Gli agenti sono riusciti a rintracciarlo seguendo a ritroso il percorso delle dosi di droga sequestrate nei giorni scorsi ad alcuni tossici che acquistano stupefacenti nei boschi di Busto. Così, gli investigatori sono arrivati fino all'appartamento del 51enne: lì hanno scoperto 5,3 chili di eroina, un chilo e mezzo di cocaina, seicento grammi tra hashish e marijuana, 48mila euro in contanti e un revolver con matricola abrasa e munizioni. 

A quel punto per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 

La stessa sorte, sempre nella giornata di mercoledì, è toccata a una donna di trentuno anni. Ad arrestarla sono stati gli uomini delle Volanti di Milano, che in casa sua - un appartamento in zona Gorla - hanno trovato 56 chili di hashish. 

Video | Dietro il muro compare il tesoro di droga

Lunedì sera, invece, i poliziotti della sezione narcotici della squadra mobile di "fumo" ne avevano trovato più di una tonnellata. A custodirla, in un box di via Padova, era un uomo di quarantadue anni. La droga, una volta sul mercato, avrebbe fruttato undici milioni di euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Milano il grossista della droga: in casa sua 5 chili di eroina e 1 e mezzo di cocaina

MilanoToday è in caricamento