Quarto Oggiaro

Scalo Farini, ladri di rame in azione: arrestati in cinque

Ladri di rame in azione allo Scalo Farini. Cinque romeni sono stati sorpresi ieri mattina dai carabinieri con un totale di 185 chili di cavi elettrici appena rubati

Ladri di rame in azione allo Scalo Farini. Cinque romeni sono stati sorpresi ieri mattina dai carabinieri con un totale di 185 chili di cavi elettrici appena rubati. L'arresto è scattato dopo il controllo a un'auto sospetta che transitava vicino allo scalo con a bordo tre rumeni di 21, 25 e 28 anni, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio.

Nel bagagliaio è stata trovata una grande quantità di rame, che i malviventi avrebbero venduto per 3 euro al chilo a un ricettatore di Quarto Oggiaro. I militari del Nucleo Radiomobile hanno contattato il custode dello scalo, che ha confermato il furto ai danni delle Ferrovie dello Stato e riferito di aver notato una seconda macchina in fuga con a bordo due complici.

Sono stati gli stessi tre rumeni a indicare l'appartamento in cui si sarebbero rifugiati gli altri due ladri. I carabinieri li hanno raggiunti in zona viale Certosa. Si tratta di un 23enne pluripregiudicato, appena scarcerato dopo una pena di sei mesi per un altro tentato furto di rame in zona Paullo, e un 24enne con precedenti, entrambi rumeni. Il materiale era stato asportato da un capannone in cui stava lavorando una ditta per la sostituzione e la manutenzione dei cavi elettrici per conto delle Fs. Il danno sarebbe ammontato a circa 5mila euro. Il materiale è stato tutto recuperato e verrà restituito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalo Farini, ladri di rame in azione: arrestati in cinque

MilanoToday è in caricamento