menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gilda (foto Fb/Fabio Galesi)

Gilda (foto Fb/Fabio Galesi)

Quarto Oggiaro, proposta intitolazione per Gilda, la cagnolina mascotte del quartiere

L'animale, appena morto, era stato trovato 13 anni fa quando era un cucciolo abbandonato

"Ciao Gilda! Quarto Oggiaro ti ricorderà così". Questo il messaggio pubblicato dall'assessore del Municipio 8, Fabio Galesi dopo che la cagnolina mascotte del quartiere è morta nella serata di lunedì 10 febbraio. 

La storia di Gilda

La cagna era stata trovata 13 anni fa quando era una cucciola abbandonata, ed era stata subito adottata dagli agenti del Commissariato di Quarto Oggiaro. Ora che è morta Galesi propone di intitolarle l'area cani di Villa Scheibler. "Fu portata al commissariato di via Satta e adottata dagli agenti del commissariato e dai cittadini - ricorda l'assessore - Gilda non aveva neanche due mesi quando una signora la trovò nel parco di Villa Scheibler. Doveva essere portata al canile, ma alla sera era stata adottata da 63 agenti di polizia. Una femmina di Pitbull che smentisce tutti gli stereotipi legati alla ferocia della sua razza. Purtroppo dopo 13 anni ci lascia, lascia Quarto Oggiaro e i suoi ragazzi".

"La storia di Gilda ha commosso tutti - continua Galesi - era la mascotte del quartiere. Per questo giovedì in Giunta Municipale presenterò la richiesta per intitolarle l'area cani del Parco di Villa Scheibler e ricordare la sua storia".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento