Quarto Oggiaro Gallaratese / Via Appennini

Maxi colpo alle poste di via Appennini, dipendenti sequestrati

I tre malviventi si sono fatti aprire cassaforte e bancomat a ufficio chiuso, dopo avere legato i dipendenti. Poi sono fuggiti. Bottino di 75mila euro

"Pesante" rapina alle poste di via Appennini

Nella mattinata di sabato è stato rapinato l'ufficio postale di via Appennin 77. Ingente il bottino: circa 75mila euro.

Tre rapinatori hanno minacciato - armati di pistola - un dipendente e si sono fatti aprire prima dell'orario ufficiale. Due di loro si sono messi a legare i dipendenti e li hanno poi chiusi nei bagni, mentre il terzo ha intimato al direttore dell'ufficio di farsi aprire bancomat e cassaforte.

I tre si sono infine dileguati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi colpo alle poste di via Appennini, dipendenti sequestrati

MilanoToday è in caricamento