Quarto Oggiaro Quarto Oggiaro / Via Don Francesco Beniamino Della Torre

Legata, malmenata e rapinata di tutto: incubo per una 54enne

Una donna è stata aggredita alle spalle, minacciata con un coltello alla gola, bendata e legata con del nastro per imballaggi

Sul posto la polizia

Una donna è stata aggredita alle spalle, minacciata con un coltello alla gola, bendata e legata con del nastro per imballaggi. 

E' accaduto in via Beniamino della Torre l'altro giorno, in zona Quarto Oggiaro.

Erano le 19.40 quando la donna, che stava rincasando, è stata sorpresa alle spalle da un uomo che le ha puntato un coltello alla gola e l'ha spinta, facendola cadere, all'interno dell'appartamento.

"Dammi i soldi" era la frase che continuava a ripetere. La donna gli ha consegnato 2.500 euro custoditi in una borsa, ma l'aggressore non si accontentava.

Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, in azione sono entrati due complici: l'hanno trascinata per i capelli fino alla camera da letto, l'hanno fatta stendere a faccia in giù sul letto e l'hanno bendata dopo aver tagliato il lenzuolo con il coltello, riporta l'edizione milanese di Repubblica.

Intorno alle 20.40 la donna è riuscita a liberarsi dalle costrizioni e a lanciare l'allarme. E' corsa alla finestra e ha chiesto aiuto a un amico che l'aspettava da alcuni minuti. Era ancora sotto choc, seduta sul divano, quando sono arrivati gli uomini della polizia ai quali la vittima ha denunciato l'accaduto e l'assenza di un mazzo di chiavi, delle chiavi del suo negozio di estetica e della sua auto, parcheggiata in strada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legata, malmenata e rapinata di tutto: incubo per una 54enne

MilanoToday è in caricamento