Lunedì, 14 Giugno 2021
Quarto Oggiaro

Quarto Oggiaro, scoperto ambulatorio clandestino cinese per aborti

La polizia ha scoperto una clinica cinese per aborti clandestini a Quarto Oggiaro. Quattro le persone denunciate dagli agenti e sequestrati ferri e medicinali che venivano usati per le operazioni illegali

Per non sporcare il letto dell’abitazione di Quarto Oggiaro dove venivano effettuati gli aborti clandestini, le donne venivano operate sul tavolo della cucina.

Il costo dell’operazione era di 300 euro: 250 per l’intervento e altri 50 per i medicinali necessari.

Le persone fermate sono effettivamente quelle scoperte dalle “Iene” che proprio dopo essere stati smascherati in Via Paolo Sarpi hanno deciso di trasferire la loro attività a Quarto Oggiaro.

Nell’appartamento gli agenti hanno rinvenuto migliaia di medicinali importanti dalla Cina illegalmente e ferri del mestiere sporchi di sangue: venivano sterilizzati con il fuoco prima di essere usati per le operazioni.

A portare le pazienti, tutte orientali, nella clinica era il titolare di una erboristeria. Una delle donne che mandava avanti l’attività poi era già stata denunciata e condannata nel 1994 a Reggio Emilia proprio per esercizio abusivo della professione medica.

Secondo le forze dell’ordine in una settimana venivano operate dalle 3 alle 7 pazienti, molte di loro anche minorenni. Per tutte la raccomandazione era una sola: non rivolgersi agli ospedali anche se dopo l’intervento si sentivano male.

Aggiornato alle 15.34 del 27 gennaio

Gli agenti della Polizia del Commissariato Sempione hanno scoperto una clinica cinese per aborti clandestini”: le forze dell’ordine hanno denunciato quattro persone e hanno sequestrato ferri e medicinali che venivano utilizzati per praticare gli aborti illegali.

Secondo le prime ricostruzioni, l’ambulatorio si trovava prima in Via Paolo Sarpi (la chinatown milanese), ma è stato spostato a Quarto Oggiaro dopo un servizio di denuncia delle Iene, il programma di Italia Uno.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto Oggiaro, scoperto ambulatorio clandestino cinese per aborti

MilanoToday è in caricamento