rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Approvata la delibera sul teleriscaldamento, Ghilardi: «Giù la tariffa per 18.000 abitanti»

Nella serata di giovedì 3 ottobre è stata approvata durante la seduta del consiglio comunale la delibera in cui la giunta «è riuscita ad abbassare le tariffe del teleriscaldamento del lotto 1 relativo all'area nord di Cinisello Balsamo che comprende circa 18.000 abitanti»

L'annuncio arriva direttamente dalla parole raggianti del sindaco Giacomo Ghilardi: «Abbiamo abbassato la tariffa del teleriscaldamento!». La notizia era nell'aria, la giunta da mesi aveva annunciato la svolta, ma ora è tutto ufficiale.

Infatti nella serata di giovedì 3 ottobre è stata approvata durante la seduta del consiglio comunale la delibera in cui la giunta «è riuscita ad abbassare le tariffe del teleriscaldamento del lotto 1 relativo all'area nord di Cinisello Balsamo che comprende circa 18.000 abitanti».

Ghilardi aggiunge: «Abbiamo così raggiunto un altro importante obiettivo del programma di mandato».

Anche l'assessore Enrico Zonca aveva anticipato nei giorni scorsi: «Raggiunto l'accordo per ridurre del 25% i costi del teleriscaldamento con SMEC a Cinisello Balsamo. Mai più cittadini di serie B perché sia i cittadini che hanno SMEC sia quelli che hanno A2A (restano due fornitori diversi, ndr) avranno le stesse tariffe».

Il primo cittadino spiega: «Inoltre per i nuovi contratti e per i rinnovi dei contratti in essere la concessionaria si è impegnata ad applicare una tariffa scontata del 10% per gli immobili pubblici e di proprietà Aler».

Termina Ghilardi: «Un risultato strepitoso per i nostri cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvata la delibera sul teleriscaldamento, Ghilardi: «Giù la tariffa per 18.000 abitanti»

MilanoToday è in caricamento