rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Giacomo Leopardi

La bimba caduta dalla finestra in prognosi riservata al Niguarda

La situazione della bimba è la seguente: frattura della spalla e di alcune costole, perforamento di un polmone e diverse ferite ed echimosi sul volto. Ma non è a rischio, sebbene il decorso sarà sicuramente lungo

La bimba del "miracolo di Fatima" (per l'arrivo nel weekend del simulacro in città), ormai la chiamano così a Cinisello Balsamo, resta ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Niguarda di Milano.

L'infante di 3 anni che mercoledì 3 giugno è caduta dal terzo piano di una palazzina a Cinisello Balsamo in via Leopardi, nonostante un volo di 9 metri circa, è ancora viva e non rischia la vita.

La situazione della bimba è la seguente: frattura della spalla e di alcune costole, perforamento di un polmone e diverse ferite ed echimosi sul volto. Ma non è a rischio, sebbe il decorso sarà sicuramente lungo

Nel frattempo le autorità hanno accertato che si è trattato di un incidente e non vi è responsabilità dei due genitori (una coppia di egiziani). La bimba è sfuggita per un attimo al controllo della madre e, arrampicatasi su un cesto, si è sporta alla finestra, ha perso l'equilibrio ed è volata nel vuoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba caduta dalla finestra in prognosi riservata al Niguarda

MilanoToday è in caricamento