rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Massimo Gorki

Aggressione nel Parco Nord, Del Corso salvato da anziano-eroe

Il primo tentato omicidio di Davide Frigatti è stato sventato da un anziano che con un bastone ha messo in fuga Davide Frigatti. Il suo intervento probabilmente ha salvato la vita a Dario Del Corso

La prima aggressione a Cinisello Balsamo da parte di Davide Frigatti è avvenuta all’interno del Parco Nord dove Dario Del Corso, 67 pensionato residente a Cinisello, stava passeggiando con il suo cagnolino.

Proprio in uno dei vialetti del Parco l’anziano è stato aggredito da Frigatti che l’ha colpito con diverse coltellate.

Fortunatamente l’aggressore è stato messo in fuga da un altro anziano che ha visto la scena e con un bastone è intervenuto.

Subito la notizia dell’aggressione è arrivata alle guardie del Parco Nord (le Gev), avvisate da un terzo passante, un runner.

Le Gev sono arrivate sul luogo del tentato delitto quando i primi soccorritori si stavano già occupando del ferito. Proprio le Gev hanno aspettato l’arrivo di alcuni parenti di Del Corso per poi consegnargli il cagnolino preso in consegna.

Dopo questa prima aggressione Frigatti è rientrato a casa, si è cambiato e poi ha proseguito la sua furia omicida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione nel Parco Nord, Del Corso salvato da anziano-eroe

MilanoToday è in caricamento