Martedì, 27 Luglio 2021
Cinisello Balsamo Via Massimo Gorki

Altro incubo al Parco Nord, minorenne aggredito: via i vestiti e il cellulare

A inizio settembre un ragazzo di 15 anni, che si trovata all'interno del Parco Nord nell'ambito di un servizio di alternanza scuola-lavoro, proprio sotto l'ente che gestisce il polmone verde del Nord Milano, è stato aggredito in una zona boschiva

Altra aggressione nei pressi del Parco Nord

Dopo lo stupro del 31 agosto ai danni di una donna anziana di 81 anni, un altro bruttissimo episodio, dai contorni ancora da chiarire, è accaduto nei pressi del Parco Nord nei primi giorni di settembre (non è stato diffuso dalle autorità locali per aiutare le indagini).

Secondo quanto viene riportato dal quotidiano il Giorno, un ragazzo di 15 anni che si trovava all'interno del Parco Nord nell'ambito di un servizio di alternanza scuola-lavoro, proprio sotto l'ente che gestisce il polmone verde del Nord Milano, è stato aggredito in una zona boschiva.

Il ragazzo avrebbe raccontato di essere riuscito a scappare dall'aggressore che ha tentato di togliergli i vestiti dopo avergli sottratto il cellulare (poi successivamente ritrovato).

Il giovane è riuscito a divincolarsi e di corsa con i vestiti strappati è andato presso la cascina Centro Parco dove ci sono gli uffici dell'ente ed erano presenti alcuni agenti della questura di Milano.

I dettagli della vicenda restano ancora secretati in attesa di sviluppo delle indagini, quello che è certo è che purtroppo questi due episodi di violenza gettano un'ombra sul Parco Nord, nonostante tutti i controlli giornalieri effettuati dalle guardie ecologiche e dalle forze di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro incubo al Parco Nord, minorenne aggredito: via i vestiti e il cellulare

MilanoToday è in caricamento