Giovedì, 24 Giugno 2021
Cinisello Balsamo

Anziana non ricorda più dove abita: poliziotti la accompagnano sottobraccio per un km

I due agenti si sono accorti che la donna era sola e disorientata in strada. Così, poiché l'anziana non riusciva a salire sulla volante, l'hanno presa sotto braccio e portata a casa

Gli agenti l'hanno riaccompagnata a casa - Foto repertorio

Prima, hanno cercato di tranquillizzarla e di farle capire che era in buone mani. Poi, date le sue difficoltà a salire in auto, l’hanno presa sottobraccio e l’hanno scortata fino a casa sua, perché - hanno spiegato - “per noi l’importante è esserci sempre”. 

Bellissimo gesto di due agenti del commissariato di Cinisello Balsamo che, martedì mattina, hanno soccorso un’anziana di novantasei anni che aveva smarrito la via di casa. “Aiuto, non ricordo più dove si trova casa mia”, ha detto la donna ai due poliziotti, che già avevano notato la signora - disorientata e spaventata - durante un normale giro di perlustrazione. 

A quel punto, dopo essere riusciti a risalire all’indirizzo dell’abitazione della novantaseienne, i due agenti hanno cercato di far salire l’anziana in auto, per poterla accompagnare. 

I poliziotti non si sono arresi neanche davanti alle difficoltà della donna di entrare nella volante e così hanno deciso di prenderla sottobraccio e di sorreggerla per oltre un chilometro, suscitando curiosità e tanti sorrisi nei passanti che hanno assistito alla scena. 

Dopo qualche minuto, finalmente, l’anziana è riuscita a tornare a casa. Naturalmente, scortata dai suoi due poliziotti "personali”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana non ricorda più dove abita: poliziotti la accompagnano sottobraccio per un km

MilanoToday è in caricamento