rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Abruzzi

Maxi riqualificazione: al via il restyling di 13 parchi e giardini

Operazione giardini e parchi al via. Il lavoro di restyling è iniziato per 13 tra parchi e giardini di Cinisello Balsamo: i lavori sono stati assegnati alla società TLF a fine settembre con termine in primavera

Operazione giardini e parchi al via. Il lavoro di restyling è iniziato per 13 tra parchi e giardini di Cinisello Balsamo: a seguito del bando pubblicato nei mesi scorsi, dedicato alla riqualificazione delle aree verdi comunali, i lavori sono stati assegnati alla società TLF a fine settembre, per un importo complessivo di 411.343 euro. 

Gli interventi prevedono la sostituzione e installazione di arredi e giochi per bambini, con posa di nuove pavimentazioni anti-trauma, la creazione di spazi dedicati allo sport e aree per i cani. 

In particolare, nel Parco Canada si procederà con l’installazione di una teleferica da 30 metri, la riqualificazione dell’area giochi e del percorso vita, la creazione di un nuovo percorso fitness e di un’area cani.

Seguiranno la realizzazione di un campo multisport per ragazzi nei giardini di via Abruzzi e di nuove aree gioco e aree cani in via Respighi.

Nei giardini di via Verga sarà disponibile un nuovo percorso fitness e ripristinato l’anello jogging, mentre in via Zaffoni i bimbi potranno godere di nuovi giochi a pavimento, oltre a quelli esistenti che saranno risistemati.

Nel parco di via Cilea e nei giardini di via Segantini saranno predisposte nuove aree cani. Verranno rimesse a nuovo le aree gioco di via Brunelleschi, di via Amendola e di via Partigiani; quest’ultima vedrà anche l’installazione di un’area per lo sport.

Infine, gli ultimi lavori prevedono nuovi giochi e una nuova area per i cani nei giardini Carlo Marx di via Meroni; il ripristino del vialetto pedonale nel Parco della Pace di via Guardi e una nuova area gioco recintata nei giardini di via Guardi. 

Le aree sono state indicate dal settore ambiente a seguito di sopralluoghi che hanno rilevato le priorità di intervento sulla base dell’utenza e delle criticità rilevate o segnalate.

Si è deciso di risistemare e ricollocare elementi in buono stato di conservazione, così da intervenire su un maggior numero di aree.

In ogni caso un programma di manutenzione della durata di quattro anni è previsto anche in tutte le aree verdi non oggetto dell'appalto.

I lavori avranno una durata di sei mesi e si concluderanno nella prossima primavera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi riqualificazione: al via il restyling di 13 parchi e giardini

MilanoToday è in caricamento