rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Trieste

Rapina a mano armata in farmacia, due uomini cinisellesi in manette

Due pregiudicati sono stati arrestati a Cinisello Balsamo pochi istanti dopo aver rapinato una farmacia in via Trieste. I due dopo la rapina sono stati subito bloccato e arrestati dai carabinieri

Due pregiudicati sono stati arrestati a Cinisello Balsamo pochi istanti dopo aver rapinato una farmacia in via Trieste in pieno giorno.

Per loro non c’è stato scampo grazie al servizio anti-rapine che è stato attivato dai carabinieri di Sesto e Desio.

I due rapinatori (zio e nipote) la scorsa settimana (mercoledì) si sono recati nei pressi della farmacia. Il primo (M.R., 46 anni, il nipote) è entrato incappucciato nella farmacia brandendo una pistola, il secondo (C.R., 52 anni, lo zio) è rimasto in auto (un’Honda Jazz) pronto per la fuga.

Il primo ha costretto con le minacce il farmacista a consegnargli l’incasso (circa 100 euro) ed è poi uscito di corsa, ma all’esterno i due hanno trovato pronti i carabinieri che li hanno bloccati, disarmati e ammanettati.

I due sono residenti nel rione Sant'Eusebio, sono già noti alle forze dell'ordine per svariati reati contro il patrimonio e quasi certamente sono loro gli autori dei recenti furti nelle farmacie locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata in farmacia, due uomini cinisellesi in manette

MilanoToday è in caricamento