Lunedì, 21 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via della Libertà

Giovane della "Cinisello bene" beccato a spacciare ai coetanei

Nei giorni scorsi è finito in manette al carcere Beccaria un giovane di 17 anni di Cinisello Balsamo che mascherava la sua attività di spacciatore confidando nella facciata derivante dalla sua buona famiglia

La polizia locale di Cinisello ha pizzicato il giovane

Nei giorni scorsi è finito in manette al carcere Beccaria un giovane di 17 anni di Cinisello Balsamo che mascherava la sua attività di spacciatore confidando nella facciata derivante dalla sua buona famiglia.

L’accusa che gli è stata mossa è di detenzione di sostanze stupefacenti con finalità di spaccio.

A gravare sul giovane cinisellese sono i fatti: è stato visto dalla polizia (allertata dalle segnalazioni del vicinato) passare una dose di “erba” a un ragazzo minorenne di 15 anni in via Libertà.

Alla perquisizione il giovane è stato trovato in possesso di 10 grammi di droga già pronti per essere venduti. 

Successivamente è scattato il controllo in casa dei genitori (stupiti e assolutamente inconsapevoli dell’attività del figlio) dove sono stati rinvenuti altri 50 grammi di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane della "Cinisello bene" beccato a spacciare ai coetanei

MilanoToday è in caricamento