Cinisello Balsamo Via San Paolo

Furto alla "Coop delle rapine", 5 ragazzi fermati dai carabinieri

A rapinare la Coop di Cinisello sarebbe stato un gruppo di ragazzi di Cinisello Balsamo (due maggiorenni e tre minorenni) che hanno minacciato la cassiera e si sono fatti consegnare 460 euro dalla cassa

Due arresti, due denunce e una segnalazione per la banda

La potrebbero chiamare la “Coop delle rapine”. E’ il supermarket di via San Paolo a Cinisello Balsamo che mercoledì 13 agosto, intorno alle 18:00, è stato rapinato per l’ennesima volta d’estate.

A rapinare lo store sarebbe stato un gruppo di ragazzi di Cinisello Balsamo (due maggiorenni e tre minorenni) che hanno minacciato la cassiera e si sono fatti consegnare 460 euro dalla cassa.

Nonostante le “precauzioni” del caso (volti coperti o incappucciati), l’allarme è scattato quasi subito e i carabinieri hanno bloccato la zona, fermando il veicolo in fuga.

A bordo le prove della rapina: il bottino, alcuni taglierini e una pistola-giocattolo.

I due maggiorenni sono stati arrestati mentre dei tre minorenni due sono stati denunciati mentre un ragazzo di 13 anni è stato segnalato.

Gli inquirenti stanno cercando di capire se la banda sia stata l’autrice delle recenti rapine a Bresso e Cusano Milanino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla "Coop delle rapine", 5 ragazzi fermati dai carabinieri

MilanoToday è in caricamento