menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite tra coinquiline in via Monte Ortigara, polizia evita una tragedia

Una delle due donne conviventi, durante l'ennesimo diverbio, ha perso la ragione e ha preso un pugnale da sotto il cuscino minacciando la convivente. La polizia è arrivata giusto in tempo per fermarla

Una convivenza finita male e degenerata quasi in una tragedia (per fortuna scongiurata dalla polizia).

E’ quanto avvenuto la scorsa sera a Cinisello Balsamo in un appartamento di via Monte Ortigara abitato da due donne italiane, entrambe di 34 anni.

Convivevano per la necessità di dividere le spese, per un certo periodo tutto ha funzionato bene, poi la situazione si è incrinata quando una delle due ha perso il lavoro.

Le liti sono aumentate, anche per via delle bollette da pagare e per il prolungamento della disoccupazione di una delle due donne, fino a quanto successo l’altra sera.

La donna disoccupata, durante l’ennesimo diverbio, ha perso la ragione e ha preso un pugnale da sotto il cuscino minacciando la convivente.

Solo l’intervento della polizia ha scongiurato il peggio, bloccando la donna che si è anche scagliata contro le forze dell’ordine.

Ora la donna, arrestata, si dovrà difendere dalle accuse di resistenza e violenza contro pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento