menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vagabondo si è rivelato un ricettatore

Il vagabondo si è rivelato un ricettatore

Falso vagabondo arrestato per ricettazione di abiti rubati

Il vagabondo romeno di 33 anni non era senza fissa dimora, ma era residente a Cinisello, precisamente in via Fratelli Rosselli, abitazione che teneva nascosta; inoltre era in realtà un ricettatore di merce rubata

Doveva essere un normale controllo di routine su un vagabondo di Cinisello Balsamo invece la scoperta dei carabinieri di Sesto San Giovanni e di Cinisello hanno fatto una duplice scoperta.

In primo luogo il vagabondo non era senza fissa dimora, ma era residente a Cinisello, precisamente in via Fratelli Rosselli, abitazione che teneva nascosta.

In secondo luogo l'uomo, un romeno di 33 anni, era in realtà un ricettatore di merce rubata, per la precisione di vestiti sportivi sottratti in un centro commerciale di Vimercate.

Nel suo appartamento sono successivamente stati rinvenuti diverse tenute sportive e un computer, il tutto rubato in un centro sportivo della Brianza.

L'uomo naturalmente è stato arrestato e ora si sta cercando di capire se il suo ruolo di ricettatore combacia anche con quello di ladro, o se c'è qualche altro lestofante in circolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fedez ha asfaltato i consiglieri leghisti Lepore e Bastoni

Ultime di Oggi
  • Elezioni comunali 2021

    Albertini non sarà il candidato sindaco del centrodestra

  • Incidenti stradali

    Incidente a Rozzano, schianto tra un'auto e una moto: grave un 26enne

  • Cronaca

    Sabato non ci sarà nessuna festa scudetto per l'Inter

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento