Cinisello Balsamo Via Giuseppe Sirtori

Tenta di rubare alla Cisalfa Sport, i carabinieri lo arrestano, ma poi viene lasciato in libertà

Tentato furto presso il negozio di articoli sportivi "Cisalfa Sport" di via Sirtori a Cinisello Balsamo. Un uomo di nazionalità peruviana, di 38 anni, ha cercato di trafugare dallo store diversi vestiti e scarpe occultandoli all'interno di uno zaino che aveva con sè

L'uomo è stato ammanettato dai carabinieri fuori dallo store

Tentato furto presso il negozio di articoli sportivi "Cisalfa Sport" di via Sirtori a Cinisello Balsamo. Un uomo di nazionalità peruviana, di 38 anni, ha cercato di trafugare dallo store diversi vestiti e scarpe occultandoli all'interno di uno zaino che aveva con sè.

A raccontare la vicenda è il quotidiano il Giorno, che svela qualche dettaglio: l'uomo ha gironzolato per parecchi minuti all'interno del grande magazzino cinisellese e, dopo aver nascosto la refurtiva nello zaino, ha provato a uscire senza pagare alla cassa.

Il suo lungo girovagare all'interno del negozio ha però insospettito i vigilantes dello store che hanno così allertato i carabinieri della stazione di Cinisello Balsamo.

Proprio il servizio di vigilanza ha bloccato l'uomo prima che potesse darsi alla macchia e hanno atteso l'arrivo dei militari che gli hanno messo le manette ai polsi.

Nello zaino sono stati rinvenuti capi e scarpe dal valore complessivo di circa 250 euro.

Dai controlli successivi sulle generalità dell'uomo, è emerso che il peruviano aveva già commesso altri reati. E' stato giudicato per direttissima, è stato condannato a 4 mesi di carcere per furto aggravato con sospensione della pena (in questo momento quindi è in stato di libertà). 

Già noto per simili reati, andato a giudizio con rito direttissimo è stato condannato a quattro mesi per furto aggravato, ma con la sospensione della pena: è stato quindi rilasciato ed è in libertà, se non commetterà ulteriori reati la sua condanna quindi decadrà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare alla Cisalfa Sport, i carabinieri lo arrestano, ma poi viene lasciato in libertà

MilanoToday è in caricamento