menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato 48enne che picchiava genitori e nonna per avere soldi

Il cinisellese, che era tornato a vivere coi due genitori di 72 e 73 anni e la nonna dopo avere perso il lavoro, è stato arrestato dalle forze dell'ordine con le accuse di tentata estorsione e maltrattamenti

E' finito in manette un cinisellese di 48 anni che da molto tempo maltrattava la madre per farsi dare la "paghetta".

Lo sviluppo finale di questa storia è di questi giorni: l'uomo, A.P., la scorsa sera ha cercando di farsi consegnare denaro anche dalla nonna di 93 anni che è intervenuta in difesa della figlia.

Come risposta l'uomo, tossicodipendente e senza lavoro, l'ha scaraventata a terra, minacciando anche il padre e la madre e solo l'intervento delle forze dell'ordine ha riportato la situazione sotto controllo.

L'uomo, che era tornato a vivere coi due genitori di 72 e 73 anni e la nonna dopo avere perso il lavoro, è stato arrestato con le accuse di tentata estorsione e maltrattamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento