rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Francesco Cilea

Recidivo per maltrattamenti sulle tre donne della famiglia, uomo ubriaco finisce in manette

A Cinisello gli agenti del commissariato di via Cilea sono intervenuti per arrestare un uomo di 30 anni con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di 3 donne (moglie, madre e figlia). Su di lui pendeva un divieto di avvicinamento ai familiari per gli stessi reati

Nei giorni scorsi a Cinisello Balsamo gli agenti del commissariato di via Cilea sono intervenuti per arrestare un uomo di 30 anni con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di tre donne.

L'uomo, originario del Bangladesh, quando è stato bloccato dagli agenti della polizia di stato, è apparso ubriaco fradicio e stava maltrattando la moglie, la madre e la figlia.

Per lui, che cercato anche di opporre resistenza all'arresto, sono scattate le manette ai polsi e ora si dovrà difendere dalle accuse di maltrattamenti, resistenza a pubblico ufficiale, ma anche di violazione di precedenti provvedimenti restrittivi.

Quest'ultimo perché è emerso che l'uomo era stato già denunciato più volte per i medesimi reati e su di lui pendeva un divieto di avvicinamento ai propri familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recidivo per maltrattamenti sulle tre donne della famiglia, uomo ubriaco finisce in manette

MilanoToday è in caricamento