rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / giuseppe marafante

Arrestato in zona Robecco il rapinatore delle poste di Cogliate

E' stato arrestato a Cinisello Balsamo, in un appartamento di via Marafante, uno dei due rapinatori che lo scorso 18 gennaio ha fatto irruzione in un ufficio postale di Cogliate rapinandolo dell'incasso

E' stato arrestato a Cinisello Balsamo uno dei due rapinatori che lo scorso 18 gennaio ha fatto irruzione in un ufficio postale di Cogliate rapinandolo dell'incasso (durante la sparatoria rimasero feriti un carabiniere e il complice Fabrizio Bartelle che è tutt'ora ricoverato in ospedale).

Il bandito, Salvatore Rugolo, di 43 anni si era rifugiato in un appartamento di via Giuseppe Marafante 1, in zona Robecco vicino a piazza Costa.

I pedinamenti e le intercettazioni telefoniche hanno permesso ai carabinieri (in un'operazione che ha coinvolto quasi 100 uomini) di "pizzicare" il bandito nell'appartamento: l'uomo, accortosi della retata avvenuta intorno all'ora di pranzo di venerdì 31 gennaio, non avrebbe cercato di fuggire e si sarebbe arreso subito.

Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto una pistola Beretta calibro 9 d'ordinanza e le munizioni che appartenevano al carabinieri ferito a Cogliate.

E' stato rinvenuto parte del bottino della rapina (il resto è stato speso nella latitanza), mentre non c'è traccia dell'altra pistola utilizzata dal fuggitivo nella rapina (una calibro 7,65). L'appartamento era intestato a un parente ed è stato beccato grazie ai controlli effettuati sulla ex moglie (residente a Cinisello) che è stata vista più volte recarsi all'appartamento di via Marafante.

L'uomo dovrà rispondere alle accuse di tentato omicidio e di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato in zona Robecco il rapinatore delle poste di Cogliate

MilanoToday è in caricamento