Venerdì, 18 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via Padre David Maria Turoldo

Violenta rapina con coltello sul tram 31, un aggressore arrestato, due a piede libero

Violenta rapina a Cinisello Balsamo nel fine settimana: un giovane filippino di 22 anni che vive e lavora in città è stato assalito con un coltello da tre suoi coetanei sul tram 31

Violenta rapina a Cinisello Balsamo nel fine settimana: un giovane filippino di 22 anni che vive in città è stato assalito con un coltello da tre suoi coetanei sul tram 31.

Oltre alle botte e alle minacce, i tre malviventi gli hanno rubato lo zainetto e il telefono cellulare. La rapina è andata in scena intorno all'una di notte, su un convoglio della 31 praticamente deserto e senza che il guidatore si accorgesse di niente.

Il ragazzo aggredito, che lavora come commesso in un supermarket, è stato colpito da pugni al volto da due aggressori mentre il terzo era intento a fare da palo. A rapina avvenuta i tre sono scesi dal tram lasciando sopra il giovane, ferito e spaventato (successivamente è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Bassini).

Sempre il giovane si è recato dal guidatore del tram raccontandogli l'accaduto e subito sono stati allertati i carabinieri di Sesto San Giovanni che, dalle descrizioni dei tre aggressori, sono riusciti ad arrestarne uno in via Padre Turoldo (nascosto tra i cespugli), mentre si è ancora sulle tracce degli altri due.

Il fermato è un giovane egiziano di 18 anni, da poco fuggito dal centro di accoglienza di Siracusa in Sicilia, ed è stato portato al carcere di Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rapina con coltello sul tram 31, un aggressore arrestato, due a piede libero

MilanoToday è in caricamento