menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Decisivo il posto di blocco a Monza

Decisivo il posto di blocco a Monza

Cinisellese evaso trovato ubriaco alla guida, condanna esemplare

Il trentottenne è stato beccato a Monza ubriaco alla guida, aveva evaso gli arresti domiciliari. Per lui ritiro della patente per 18 mesi, sequestro dell'auto, 1.400 euro di multa e altri 4 mesi di domiciliari

Un trentottenne di Cinisello Balsamo è stato beccato la scorsa notte alla guida della sua auto Mitsubishi in palese stato di ebbrezza.

Ma oltre ad avere bevuto troppo ed essersi messo alla guida, la polizia stradale ha verificato che l’uomo era sotto arresti domiciliari.

La “pol.strada” l’ha fermato per un controllo a un posto di blocco a Monza, in piazzale Virgilio e per lui è scattato il processo per direttissima.

Questa “scappatella” gli è costata parecchio cara: ritiro della patente per 18 mesi, sequestro della macchina, 1.400 euro di multa e altri 4 mesi di arresti domiciliari che si aggiungono ai 6 mesi a cui era stato precedentemente condannato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento