Venerdì, 14 Maggio 2021
Cinisello Balsamo Via Enrico Petrella

Picchia moglie e figlio disabili, poi spacca a testate l'auto della polizia

Nella serata di sabato 3 gennaio un uomo di 40 anni è stato fermato dalla polizia di Cinisello mentre stava aggredendo verbalmente e fisicamente la moglie (sempre di 40 anni) e il figlio di 7 anni

La polizia ha arrestato l'uomo in stato di ubriachezza (foto di repertorio)

Poteva essere una tragedia di inizio 2015, ma per fortuna la storia che stiamo per raccontarvi ha un lieto fine.

Nella serata di sabato 3 gennaio un uomo di 40 anni è stato fermato dalla polizia locale mentre stava aggredendo verbalmente e fisicamente la moglie (sempre di 40 anni) e il figlio di 7 anni, entrambi disabili.

L’uomo, un romeno violento e ubriaco, abitava in via Petrella e solo l’arrivo tempestivo della polizia (allertata dai vicini di casa) ha scongiurato il peggio.

All’arrivo della polizia l’uomo è stato immobilizzato (dopo aver cercato di resistere all’arresto) e all’interno della volante ha rotto un vetro di un deflettore a colpi di testate.

Per lui le accuse di maltrattamenti, aggressione a pubblico ufficiale danneggiamenti dell’auto della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia moglie e figlio disabili, poi spacca a testate l'auto della polizia

MilanoToday è in caricamento