rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Giacomo Matteotti

L'associazione islamica Pace: «Attentato a Padre Jacques, l'estremismo va isolato»

A parlare è Mohamed El Mahdaoui, facente parte di Salaam, l'associazione cinisellese di Soci di fede islamica: «Il terrorismo va identificato e riconosciuto come nemico dell'umanità e non può essere più confuso con i musulmani»

Dopo l'ennesimo attentato in Europa, precisamente a Saint-Étienne du Rouvray, in Normandia, arriva una presa di posizione e un gesto di solidarietà verso il popolo francese da parte dell'associazione Pace di Cinisello Balsamo (sita in via Matteotti 66).

A parlare è Mohamed El Mahdaoui, facente parte di Salaam, l'associazione cinisellese di Soci di fede islamica: «Si è consumata l’ennesima strage in un luogo sacro di una persona religiosa, da parte dell'Isis che continua a proiettare un'ombra nera di odio e violenza sul mondo».

Prosegue: «Un prete ha perso la vita nel attacco terroristico condotto, da parte degli estremisti e terroristi animati da una turpe e fanatica ideologia di morte. Non dobbiamo e non possiamo arrenderci al terrorismo. l'estremismo va isolato e combattuto in modo compatto con il sostegno di tutte le nazioni che cooperano nella lotta al terrorismo per difendere I valori democratici».

E ancora: «Il terrorismo va identificato e riconosciuto come nemico dell'umanità e non può essere più confuso con i musulmani. L’associazione Pace cinisellese (SALAAM) di Soci di fede islamica, è attenta alle vicende del mondo ed è impegnata per la costruzione di una società più giusta e pacifica, isolando e allontanando ogni forma di violenza».

Continua: «Con il nostro lavoro quotidiano, con le nostre attività, nelle relazioni di ogni giorno ci impegniamo a promuovere una cultura di pace e di giustizia che esclude ogni forma di violenza, convinti fermamente nella vera pace che nasce dal cuore e che si alimenta di giustizia, attenzione all'altro, di accoglienza e di condivisione».

Termina: «Ci uniamo costernati al dolore della vittima, "Padre Jacques", di tutti coloro che sono stati colpiti dal terrorismo, fieri di schierarci dalla parte di coloro che respingono Il terrore, uniti dall'obiettivo comune della salvaguardia della vita umana. "Chi uccide un uomo è come se avesse ucciso l'intera umanità" ( cit.Corano)».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione islamica Pace: «Attentato a Padre Jacques, l'estremismo va isolato»

MilanoToday è in caricamento