menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar chiosco all'interno del parco di Villa Ghirlanda Silva

Il bar chiosco all'interno del parco di Villa Ghirlanda Silva

Al via il bando per assegnare la gestione del piccolo bar nel giardino di Villa Ghirlanda

Il chiosco-bar potrà essere aperto dal 1 marzo al 31 ottobre, con obbligo di apertura dal 1 giugno al 31 agosto per tutta la giornata, e di aperture aggiuntive serali o festive in occasione di eventi speciali promossi dall’amministrazione comunale

L'amministrazione comunale ha pubblicato un bando per la gestione del piccolo bar all'interno del giardino storico di Villa Ghirlanda Silva, accanto al laghetto.

Servirà per individuare il nuovo soggetto che possa rilanciare questo locale che ha delle potenzialità, vista la collocazione.

Il chiosco-bar potrà essere aperto dal 1 marzo al 31 ottobre, con obbligo di apertura dal 1 giugno al 31 agosto per tutta la giornata, e di aperture aggiuntive serali o festive in occasione di eventi speciali promossi dall’amministrazione comunale.

L’attività commerciale che potrà essere insediata riguarderà esclusivamente l’esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande. Il concessionario dovrà realizzare, a propria cura e spese, gli interventi per gli arredi e le attrezzature, in funzione delle specifiche esigenze e del progetto di utilizzo.

Ciò avverrà d’intesa con l’amministrazione comunale. L’affidamento degli immobili avrà durata di 6 anni, con possibilità di rinnovo per ulteriori 6 anni, previa verifica dei risultati ottenuti rispetto al progetto gestionale.

Possono partecipare al bando imprenditori individuali, società, consorzi, raggruppamenti temporanei di imprese (R.T.I), associazioni, fondazioni e organizzazioni.

I soggetti interessati devono far pervenire la documentazione entro le ore 12 del 18 marzo 2021 presso il Protocollo del Comune di Cinisello Balsamo (Punto in Comune, via XXV Aprile 4).

Tutte le informazioni relative al bando sono pubblicate sul sito istituzionale nella sezione bandi e avvisi.

L'assessore all'urbanistica e al territorio Enrico Zonca spiega: «Il baretto di Villa Ghirlanda, in previsione di un futuro rallentamento delle limitazioni dovute al Covid-19 e al rinnovato ruolo dell'intera area ex-cinema nel parco, rappresenta un potenziale molto interessante per i prossimi anni, un servizio per i frequentatori del parco e un'occasione per rivitalizzare l'intera area, da troppo tempo dimenticata».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento