Cinisello BalsamoToday

Cinisello Balsamo, 100mila euro a fondo perduto per le piccole e medie imprese

L’erogazione dei finanziamenti a sarà rivolta tutti gli operatori del commercio, del turismo e dell’artigianato di servizi e sosterranno l’apertura di nuove attività, il rilancio delle esistenti

Repertorio

Dopo l’approvazione da parte dell’amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo alla partecipazione al Bando denominato “Distretto del commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana”, arriva il sì definitivo da parte della Regione Lombardia: ci sarà un finanziamento di 100mila euro a fondo perduto per le piccole e medie imprese del DUC.

L’erogazione dei finanziamenti a sarà rivolta tutti gli operatori del commercio, del turismo e dell’artigianato di servizi e sosterranno l’apertura di nuove attività, il rilancio delle esistenti, l’adattamento dei punti vendita alle esigenze di sicurezza e l’adozione di nuove modalità di vendita quali quella online e la consegna a domicilio. Saranno considerate ammissibili le spese sostenute e documentate già a partire dalla data del 5 maggio 2020. 

"L’impegno dell’Amministrazione è quello di essere al fianco delle attività commerciali del territorio che hanno subito lo shock economico dovuto alla crisi economica post covid, ma anche di coloro che vogliono scommettere nel rilancio del tessuto commerciale e farsi promotori di idee innovative", ha dichiarato il vicesindaco Giuseppe Berlino con delega al commercio e attività produttive.

Saranno finanziabili diversificate voci di spesa tra cui opere di ristrutturazione dei locali, lavori su facciate ed esterni, arredi, veicoli da destinare alla consegna a domicilio, software, piattaforme informatiche, spese per studi e indagini di mercato, consulenze strategiche, analisi statistiche, eventi e animazione, promozione, comunicazione.

Per ogni attività il contributo massimo erogabile è pari al 50% della spesa ammissibile totale, comunque non potrà essere superiore all'importo delle spese in conto capitale e corrisponde al massimo a 10mila euro. Solamente in caso di avanzo del fondo stanziato si potrà procedere ad un innalzamento del contributo sino a 15mila euro, fermo restando che il maggior contributo concesso rappresenti comunque il 50% delle spese sostenute.

La richiesta di contributo dovrà essere inoltrata a partire dal 1 settembre 2020 esclusivamente tramite Posta elettronica certificata (PEC) entro e non oltre il giorno 19 ottobre 2020 al seguente indirizzo: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it e dovrà contenere nell’oggetto “PARTECIPAZIONE BANDO DISTRETTI DEL COMMERCIO RICOSTRUZIONE ECONOMICA 2020”. Tutta la documentazione è consultabile sul sito istituzionale dell’Ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento