Cinisello Balsamo Via Abramo Lincoln

"Salvini Cinisello non ti vuole", la Lega Nord ripulisce il benzinaio

I "giovani padani" sono tornati presso il distributore per pulire a cancellare una scritta spray con cui alcuni ignoti hanno imbrattato i muri della stazione di servizio con la frase "Salvini Cinisello non ti vuole"

La scritta incivile sui muri del benzinaio

«I centri sociali sporcano e distruggono, i "giovani padani" puliscono e ricostruiscono».

Questo il messaggio che arriva chiaro dalla Lega Nord di Cinisello Balsamo che lunedì 9 novembre si è ritrovata nuovamente presso il distributore di benzina di via Lincoln dove sabato scorso il leader Matteo Salvini ha "messo i panni" del benzinaio per fare "il pieno" senza tasse agli automobilisti.

I "giovani padani" sono tornati presso il distributore per pulire a cancellare una scritta spray con cui alcuni ignoti hanno imbrattato i muri della stazione di servizio con la frase "Salvini Cinisello non ti vuole".

lega nord cinisello giovani padani-2

Il gesto incivile è stato commesso nella notte tra venerdì e sabato, prima dell'arrivo di Salvini, ed era stato momentaneamente coperto con dei cartelloni, ma ora il muro è stato ripulito dalla Lega Nord.

Così gli attivisti chiudono: «Noi la politica la facciamo con passione, impegno e rispetto della città e dei cittadini con l'intento di migliorare e cambiare Cinisello Balsamo. Trezzi e i suoi amici via da Cinisello».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salvini Cinisello non ti vuole", la Lega Nord ripulisce il benzinaio

MilanoToday è in caricamento