Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Berlino: «Fondi tolti ai Nonni Amici, decisione scellerata e assurda»

“Nonni Amici? No grazie!”. Questa la frase provocatoria con cui il consigliere comunale de “La Tua Città” Giuseppe Berlino torna su un argomento molto sentito a Cinisello Balsamo: la scomparsa dei "Nonni Amici"

Nonni Amici sostituiti dai poliziotti a Cinisello

“Nonni Amici? No grazie!”. Questa la frase provocatoria con cui il consigliere comunale de “La Tua Città” Giuseppe Berlino torna su un argomento molto sentito a Cinisello Balsamo e su una problematica di cui si parla da tempo.

Così Giuseppe Berlino: «Questo è quello che dice la giunta e che succede a Cinisello Balsamo ormai da diverse settimane. L'amministrazione comunale ha deciso di non garantire più i fondi destinati all’associazione che gestiva il prezioso servizio prestato dai cosiddetti “Nonni Amici” (presenti a veicolare il traffico davanti alle scuole cittadine negli orari di entrata e uscita, ndr)».

Continua Berlino: «Martedì sera (9 dicembre, ndr), tale vicenda è stata oggetto di nostra specifica interrogazione con la quale abbiamo chiesto le motivazioni per cui da diverse settimane non sia più presente davanti alle scuole cittadine questo importante servizio che rendeva più sicuro l'ingresso e l'uscita dei bambini».

Racconta il consigliere: «La risposta avuta è stata che per motivi di razionalizzazione dei costi si è ritenuto di sospendere tale servizio cercando di puntare sulla presenza esclusiva della vigilanza urbana».

L’affondo di Berlino: «Riteniamo, anche in considerazione del deficitario organico della nostra polizia municipale, questa scelta scellerata e assurda. È inaccettabile che, a fronte di tutte le spese folli e gli sprechi che annualmente questo Comune mette in atto e che per dar corso ai tagli di spesa conseguenti alla nota vicenda della gaffe sulla Tasi, si decida di non destinare a bilancio la somma necessaria (10.000 euro circa) per garantire tale importante servizio».

Chiude il capogruppo de “La Tua Città”: «È in gioco la sicurezza dei nostri bambini e su queste questioni non intendiamo lasciar correre. Chiediamo pertanto che sia ripristinata al più presto la preziosa e utile presenza dei “Nonni Amici”».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlino: «Fondi tolti ai Nonni Amici, decisione scellerata e assurda»

MilanoToday è in caricamento