rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Strisce blu, Berlino: «Tariffe più alte, ennesimo balzello», Zonca: «La sosta breve dov'è finita?»

Le novità introdotte dall'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo in materia di "strisce blu" (i parcheggi a pagamento) non sono piaciute ad alcuni partiti di opposizione. Ecco i pareri di Giuseppe Berlino (La Tua Città) ed Enrico Zonca (Cittadini Insieme)

Le novità introdotte dall'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo in materia di "strisce blu" (i parcheggi a pagamento) non sono piaciute ad alcuni partiti di opposizione.

Le nuove disposizioni, che entreranno in vigore il 1 aprile, portano alla critica e all'ironia il consigliere comunale de La Tua Città Giuseppe Berlino: «No, nessun pesce d'Aprile, parcheggiare a Cinisello da 1 aprile costerà di più ai cinisellesi».

Prosegue Berlino: «Ennesima scelta ai danni dei cittadini da parte della giunta Trezzi, che dal 1 aprile si ritroveranno l'ennesimo balzello in aumento che graverà sulle loro tasche, relativo alla sosta a pagamento in città».

Incalza il capogruppo della lista civica: «Infatti se è pur vero che diminuirà la fascia oraria del pagamento, sarà dalle 9.30/18.30, (prima era 8.30/19.30), il costo aumenterà mediamente del 10% (altro che adeguamento Istat), passando da 40 a 50 centesimi di euro per mezz'ora di sosta, e da 90 centesimi a 1 euro per un intera ora».

Polemizza Berlino: «E la cosa che più non ci piace, è che, pur avendolo richiesto a più riprese in consiglio comunale non è previsto il pagamento per la sosta breve (se stai dieci minuti paghi comunque per mezz'ora)».

Chiude il consigliere comunale: «E dei famosi parcheggi a striscia gialla per i residenti, promessi da anni ai cittadini del centro città? Nemmeno l'ombra ovvio. E come sempre i cinisellesi ringraziano. Grazie Siria (il sindaco Trezzi, ndr)».

Il vice presidente del consiglio comunale Enrico Zonca (della civica "Cittadini Insieme") invece tuona: «Non è esattamente un adeguamento Istat, e poi tutti si dimenticano un ordine del giorno approvato dal consiglio comunale che introduceva la sosta breve. La giunta non l'ha mai applicato per "problemi tecnici" dei parcometri. E ora? Quale sarà la scusa? Vedere interrogazioni sull'argomento per favore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, Berlino: «Tariffe più alte, ennesimo balzello», Zonca: «La sosta breve dov'è finita?»

MilanoToday è in caricamento