rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Bilancio 2019 in positivo per le farmacie comunali, i traguardi raggiunti e le prospettive

Con un fatturato finale di 13,5 milioni di euro l'Azienda Multiservizi Farmacie SPA ha chiuso il bilancio 2019 facendo registrare un importante risultato in termini di volume d’affari e continuando ad incrementare l’utile generato a favore del Socio Unico Comune

Con un fatturato finale di 13,5 milioni di euro l'Azienda Multiservizi Farmacie SPA ha chiuso il bilancio 2019 facendo registrare un importante risultato in termini di volume d’affari e continuando ad incrementare l’utile generato a favore del Socio Unico Comune.

Pur a fronte di un leggero calo di fatturato assolutamente in linea con i trend nazionali, l’azienda che gestisce l’attività farmaceutica del Comune di Cinisello Balsamo continua a migliorare la redditività finale facendo chiudere il bilancio con un utile netto di quasi 560mila euro che si vanno ad aggiungere ai 305mila euro riconosciuti al Comune come canone concessorio.

In crescita anche il MOL che supera, per la prima volta nella storia dell’azienda, il milione di euro e le risorse economiche messe a disposizione a supporto delle attività cittadine.

Questi risultati dimostrano di aver raggiunto, e in alcuni casi superato, gli obiettivi che l’azienda aveva preso in fase previsionale con l’azionista unico. Pur avendo registrato un calo dei fatturati, una gestione dinamica e coerente ha permesso di tenere sotto controllo il fronte dei costi in modo da garantire la miglior redditività possibile.

Carlo Mauro Agliardi, amministratore unico dell’azienda, spiega: «Il bilancio 2019 si è certamente chiuso con degli ottimi risultati. Oltre agli utili da distribuire e al canone concessorio già erogato al Comune, abbiamo ulteriormente aumentato l’investimento a sostegno delle attività sul territorio che ci permettono di veicolare i nostri valori aziendali: salute, benessere e sviluppo dei corretti stili di vita».

Prosegue l'ad: «L’attività sociale di AMF del 2019, oggetto di una pubblicazione dedicata in un sintetico apposito opuscolo “Bilancio Sociale" già recapitata in modo diffuso al domicilio di tutti i cittadini cinisellesi, ha visto infatti un consistente incremento arrivando ad impegnare più di 40mila euro nell’anno.

Inoltre aggiunge: «Molti sono inoltre i progetti in campo per il prosieguo. Servizi cognitivi verso i pazienti, quali la riconciliazione della terapia farmacologica e monitoraggio della aderenza terapeutica (per l’ipertensione-diabete-BPCO); servizi di front-office (CUP per prenotazione presso gli ospedali del territorio, attivazione/consultazione del Fascicolo Sanitario Elettronico - autocertificazioni esenzioni); servizi di Telemedicina e Screening (ECG, Holter cardiaco, Holter pressorio, Spirometria, Visita dermatologica)».

Infine chiude: «Ovviamente sul 2020 pesa la difficoltà di valutare l’impatto finale che avrà l’emergenza legata al virus Covid-19 che abbiamo e stiamo affrontando e che pone nella necessità di ponderare con oculatezza ogni valutazione sul futuro».

Giacomo Ghilardi, sindaco di Cinisello Balsamo, commenta: «I risultati di bilancio testimoniano un ulteriore sviluppo e una crescita significativa della nostra azienda. Una realtà che presenta la giusta sintesi tra redditività, servizi ai cittadini, azioni solidali verso i più fragili, occupazione, sviluppo e innovazione aziendale. Queste caratteristiche, sempre più rare da trovare nel panorama delle aziende municipalizzate, testimoniano un cammino virtuoso di cui siamo orgogliosi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio 2019 in positivo per le farmacie comunali, i traguardi raggiunti e le prospettive

MilanoToday è in caricamento