Cinisello BalsamoToday

Bilancio approvato entro il 31/12, ecco tutte le cifre, Ghezzi: «Si riduce la pressione fiscale»

Iter breve di approvazione per il documento finanziario del Comune di Cinisello Balsamo. Il bilancio previsionale 2018 e pluriennale 2018-2020 è stato approvato mercoledì 20 dicembre 2018, dal consiglio comunale con 4 sedute

Tutte le cifre del bilancio 2018-2020

Iter breve di approvazione per il documento finanziario del Comune di Cinisello Balsamo. Il bilancio previsionale 2018 e pluriennale 2018-2020 è stato approvato mercoledì 20 dicembre 2018, dal consiglio comunale con 4 sedute.

Il vice sindaco e assessore al bilancio Luca Ghezzi spiega: «Grazie a questa approvazione lampo, prima del 31 dicembre, scatteranno delle premialità per il nostro Comune che ci permetteranno di alleggerire alcuni vincoli di spesa».

Ecco le cifre del bilancio: 101,4 milioni di euro di entrate e spese per il 2018, per il 2019 la cifra scende a 91,6 milioni euro, per arrivare a 111,4 milioni di euro nel 2020.

Prosegue Ghezzi: «Ancora una volta ci siamo dati come obiettivo il contenimento della spesa corrente senza effettuare tagli ai servizi e garantendo qualità. La novità di questo bilancio sarà la riduzione della pressione fiscale».

Dall'amministrazione comunale aggiungono che anche quest'anno c'è stata una riduzione della Tari pari all'1% che si aggiunge all'oltre 1,3 milioni di euro di risparmi riferiti al biennio precedente. Dall'altra parte l'addizionale comunale scende di mezzo punto e torna al 7 per mille. I redditi fino a 15 mila euro saranno esenti dal pagamento dell’Irpef (oltre 19 mila cittadini).

Anche l’Imu non è stata modificata e le tariffe dei servizi a domanda individuale non sono aumentati. Si proseguirà con l'attività di controllo sull'elusione fiscale: nel triennio 2014-2016 sono stati recuperati dagli accertamenti tributari circa 2,7 milioni di euro e si stima di recuperare circa 3,6 milioni di euro nel triennio 2018-2020.

Il sindaco Siria Trezzi aggiunge: «Il confronto in aula è stato positivo e ha prevalso il senso di responsabilità. Tra gli ordini del giorno presentati, sono stati accolti quelli che proponevano la realizzazione di nuove casette dell'acqua da collocare nei quartieri di Balsamo e Borgomisto entro il triennio (MoVimento 5 Stelle) e l’organizzazione in collaborazione con la Consulta dello Sport di corsi di formazione base e di aggiornamento sull’utilizzo dei defibrillatori (Pdl-Lista Cittadini Insieme)».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiude il sindaco: «Abbiamo, inoltre, condiviso la necessità di dotare il nostro Comune di un piano per il trasporto pubblico locale anche in relazione all'arrivo della M1 e futura M5 (lista civica La Tua Città)».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento