menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Donati gli organi del piccolo Alexander

Donati gli organi del piccolo Alexander

Donati gli organi del piccolo Alexander investito a Cinisello

Nel frattempo è complicata la posizione dell'automobilista milanese, un avvocato di 44 anni, che era alla guida della Citroen che ha investito il bambino: dovrà rispondere di omicidio colposo

Vi abbiamo raccontato settimana scorsa la tragica vicenda del bimbo romeno di 4 anni investito da un’auto in viale Romagna a Cinisello Balsamo.

I genitori (che sono di Roma, ma stavano cercando casa a Cinisello) di Alexander (questo il nome del piccolo) hanno deciso con un grande gesto di donare gli organi così che altre vite e bambini possano essere salvati.

Nel frattempo si aggrava la posizione dell’automobilista milanese, un avvocato di 44 anni, che era alla guida della Citroen che ha investito il bambino.

Dovrà rispondere di omicidio colposo (la sua macchina è finita sotto sequestro per ulteriori analisi) e sulla dinamica dell’incidente le versioni sono discordanti.

La prima versione vede mamma e bambino mano nella mano sulle strisce pedonali, col piccolo un passo indietro e travolto dall’auto in arrivo.

La seconda, quella del guidatore, vede il bambino sfuggire alle attenzioni della madre spostandosi in strada e per la macchina, che pur procedeva nei limiti di velocità, è stato impossibile evitare l’investimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento