Cinisello Balsamo Viale Lombardia, 13

Bonifica e taglio dell'erba nell'area privata di viale Lombardia 13, dopo anni è l'ora dei fatti

Martedì 24 aprile nel rione Casati Brollo di Cinisello è iniziata la bonifica e il taglio del verde nell'area privata di viale Lombardia 13 che da anni è al centro di una storia di polemiche, raccolta firme e dibattiti in consiglio comunale. Esultano i consiglieri Scaffidi e Pregnolato

Mario Pregnolato e Francesco Scaffidi sono usciti entrambi sul posto per seguire la bonifica

Martedì 24 aprile nel rione Casati Brollo di Cinisello Balsamo è iniziata la bonifica e il taglio del verde nell'area privata di viale Lombardia 13 che da anni è al centro di una lunga storia di polemiche, raccolta firme e dibattiti politici in consiglio comunale.

Quell'area da anni aspettava una bonifica per poi restituirla alla cittadinanza tramite alcuni stalli di parcheggio per automobili che nel rione non sono molti.

Ad annunciare l'inizio dei lavori è Mario Pregnolato, consigliere comunale della lista civica "Cinisello Balsamo Civica", facente parte della coalizione che sostiene e sosterrà alle prossime elezioni comunali Siria Trezzi e presidente del comitato Casati-Brollo: «Una lunga battaglia, ma finalmente grazie all'amministrazione comunale, alla polizia locale e al comitato di quartiere Casati-Brollo, anche quest'area viene pulita. Un grazie alla buona volontà della proprietà».

Esulta anche il consigliere comunale di "Cittadini Insieme" Francesco Scaffidi (opposizione che sostiene il candidato di centrodestra Giacomo Ghilardi): «Finalmente, dopo tantissimi anni di battaglie sostenute assieme ai cittadini con petizioni, articoli sui giornali e interrogazioni in consiglio comunale fatte dal sottoscritto, inizia la pulizia dell'area privata di viale Lombardia a Cinisello Balsamo. Un grandissimo ringraziamento ai cittadini per la collaborazione».

Il consigliere Scaffidi in particolare, nell'ormai lontano 2011 quando era nel Popolo delle Libertà, aveva sostenuto una petizione cittadina (che raccolse 140 firme) per realizzare in quell'area un parcheggio a disco orario e più volte fece richieste alla giunta Gasparini per la pulizia dell'intera area, spesso soggetta a discarica abusiva con seguente presenza di topi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifica e taglio dell'erba nell'area privata di viale Lombardia 13, dopo anni è l'ora dei fatti

MilanoToday è in caricamento