Cinisello Balsamo Via Pietro Mascagni

Uomo trovato morto in auto, notte alcolica pagata a caro prezzo

I primi accertamenti sul cadavere trovato a Borgomisto non fanno pensare a una morte violenta e la testimonianza di un amico albanese riconduce alla morte a causa di una notte alcolica finita male

La scena del ritrovamento

Emergono dettagli e particolari sul cadavere scoperto in un’automobile in un parcheggio pubblico nel rione Borgomisto, tra via Risorgimento e via Mascagni, in data 15 settembre.

L’uomo, S.A., 30 e albanese, era riverso tra il sedile posteriore e quello di guida, con il petto nudo e indossando un paio di ciabatte.

L’albanese, trovato esanime, era in Italia con regolare permesso di soggiorno, era incensurato e abitava a Milano.

I primi accertamenti (ma l’autopsia chiarirà il tutto definitivamente) non fanno pensare a una morte violenta e la testimonianza di un amico albanese riconduce alla morte a causa di una notte alcolica finita male.

I due amici, al rientra da una nota discoteca milanese (Old Fashion) nella quale lavorano come barman, hanno tirato tardi ubriacandosi.

S.A. era così conciato male da scegliere di dormire in macchina, ma poi non si è più svegliato probabilmente a causa di un mix di alcool e altre sostanze che gli hanno causato un malore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo trovato morto in auto, notte alcolica pagata a caro prezzo

MilanoToday è in caricamento