rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Ciro Menotti

Campo nomadi in via Menotti, 80 rom in una baraccopoli da agosto

In via Ciro Menotti a Cinisello Balsamo si è sviluppata da questa estate una sorta di baraccopoli abusiva, creata da alcuni gruppi rom romeni in un'area che sarà destinata allo sviluppo commerciale di Auchan, con negozi e uffici

In via Ciro Menotti a Cinisello Balsamo si è sviluppata da questa estate una sorta di baraccopoli abusiva, creata in un'area che sarà destinata allo sviluppo commerciale di Auchan, con negozi e uffici.

La denuncia del consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi ha sollevato l'ennesimo polverone intorno ai campi nomadi che ciclicamente si creano a Cinisello Balsamo e ai suoi margini.

L'accampamento è costituito da numerose tende e baracche fatiscenti, realizzate con materiale trovato abbandonato, come cartoni e legna.

Qui vi soggiornano, in situazione igienica a dir poco precaria, circa 80 rom, di nazionalità romena. Pare che alcuni siano arrivati dopo gli ultimi sgomberi in città e che si siano uniti ad altri provenienti da Sesto San Giovanni.

Ora la patata bollente passa al Comune di Cinisello che dovrà decidere in breve tempo, considerato che nell'accampamento ci sono anche alcuni bambini, come agire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo nomadi in via Menotti, 80 rom in una baraccopoli da agosto

MilanoToday è in caricamento