rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Sfera Ebbasta esce con "Mademoiselle", il testo parla della tragedia di Corinaldo

Il trapper cinisellese Sfera Ebbasta torna alla ribalta con il suo nuovo singolo "Mademoiselle" che sta già facendo discutere perché il testo della canzone è una chiara versione personale per la tragedia avvenuta nella discoteca di Corinaldo

Il trapper cinisellese Sfera Ebbasta torna alla ribalta con il suo nuovo singolo "Mademoiselle" che sta già facendo discutere perché il testo della canzone è una chiara versione personale per la tragedia avvenuta nella discoteca "Lanterna Azzurra" di Corinaldo in cui sei persone sono morte (prima lo spray al peperoncino spruzzato, poi il caos e le vie di fuga intasate da persone spaventate, infine la tragedia).

Il testo della canzone è quindi una risposta alle accuse che gli sono piovute addosso dopo la tragedia. Dopo le parole di cordoglio espresse dal cantante qualche ora dopo i fatti, Sfera non era più tornato sulla vicenda mentre la sua immagine di "cantante maledetto" era salita alla ribalta a livello nazionale, attirandogli addosso critiche da più parti.

Le frasi chiave della canzone sono senza dubbio "Se tuo figlio spaccia è colpa di Sfera Ebbasta, non di tutto quello che gli manca", "Qua tutti puntano il dito perché fumo, perché bevo e perché spendo 'sto cash" e un'amara "Anche chi ti sorrideva adesso non è più tuo friend".

Insomma, un ritorno musicale per Sfera Ebbasta che sicuramente farà discutere, non solo per la qualità della canzone, ma per un testo che tocca un argomento di cronaca che ha fatto discutere l'Italia intera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfera Ebbasta esce con "Mademoiselle", il testo parla della tragedia di Corinaldo

MilanoToday è in caricamento